2 pensieri su “giorgio faletti

  1. Ricordi. Stupendi ricordi di quando la mia unica preoccupazione era vivere e crescere. Con qualcuno che mi proteggeva e si prendeva cura di me. Tempi andati che fuggon via tra le dita, scivolando nei ricordi del cuore. Grazie di donarci rimandi ad emozioni passate di quando, il sorriso albergava in noi come corolla del sol nascente. Ed or mi trovo a pensare se sia un bene o un male ripensarci e ripensare a quel che vita e tempo mi ha negato allontanando.
    Ma in tempi andati… Quando quei ricordi eran vita e basta…
    Ahhh qual felicità! Qual gioia e sorrisi!
    E ti ringrazio ancora per avermi donato,
    il ricordo redivivo, di bei momenti andati.

Lascia un commento